fbpx

TM Panel: il plugin made in Italy che semplifica Photoshop

Che siate semplici appassionati o professionisti della fotografia, saprete che, per ottenere immagini di qualità, non basta la sola fase di scatto. La post produzione è ormai entrata pieno titolo nel work flow di chiunque miri a raggiungere buoni risultati, ma l’uso di Photoshop non è sempre così facile. Ed è qui che entra in gioco TM Panel, il nuovo plugin per Photoshop che non solo aggiunge funzioni al più famoso software di fotoritocco, ma permette di usarne alcune già presenti, in modo semplificato e intuitivo.

Cos’è TM Panel e come usarlo

TM Panel (Tonality Mask Panel) è un’estensione per Photoshop, ideata e sviluppata dal fotografo italiano Gaspare Silverii, che consente di lavorare sulle tonalità. Prima di questo plugin, la tendenza generale delle estensioni per Photoshop era quella di lavorare sulle cosiddette Luminosity Masks (maschere di luminosità), ovvero intervenire sulla luminosità generale e non sui toni caldi o freddi di una foto. Rispetto ai numerosi altri pannelli sviluppati per Photoshop, TM Panel permette di lavorare in modo preciso su singole aree della foto, realizzando correzioni mirate in pochi click. Per lavorare sulle tonalità basta andare sul pannello Tonality: a sinistra sono presenti tutte le tonalità fredde, a destra quelle calde. L’ampiezza di ogni selezione varia man mano che si scende (o si sale) lungo i pulsanti. L’intensità dell’intervento, invece, dipenderà da come vengono usate le regolazioni classiche di Photoshop.

Con questo metodo è possibile, ad esempio, lavorare su un tramonto, separando i toni caldi delle nuvole da quelli freddi del cielo, e ottenere risultati davvero sorprendenti.

Caratteristiche di TM Panel e novità della versione 5

Come già accennato, TM Panel ha introdotto un’importante innovazione nel campo delle funzionalità per Photoshop: quella di garantire un pieno controllo sull’immagine, grazie a interventi, estremamente selettivi, sulle tonalità. Ma questa non è l’unica caratteristica di questo pannello. TM Panel consente di realizzare HDR singoli e multipli, simulare una lunga esposizione, separare le frequenze, applicare un effetto Glow o Orton professionale e attenuare il banding, e inoltre semplifica l’applicazione di watermark e permette il salvataggio di presets personalizzati.

Di seguito, alcune importanti novità che riguardano l’ultima versione, uscita a fine 2019.

  • Blending Automatico: un sistema guidato per unire più scatti in bracketing.
  • Palette Cromatica: serve per realizzare il cosidetto “dodge and burn” (“scherma e brucia”) rispettando la teoria del colore.
  • IRIS Avanzato: permette di ottenere delle selezioni basate sul colore, definendone anche il range. In questo modo, sarete in grado di gestire luci, mezzitoni e ombre all’interno della tonalità selezionata.

Compatibilità e costi di TM Panel

TM Panel è un prodotto tutto italiano, studiato per risolvere problemi legati alla tonalità delle nostre foto, in modo semplice e veloce. È compatibile con tutte le versioni di Photoshop CC dalla 2015 in poi, ma non con Lightroom, e disponibile per Windows e Mac OS. Può essere scaricato dal sito ufficiale tonalitymasks.com al prezzo davvero competitivo di 49€, per i nuovi utenti, e a soli 20€ per chi richiede l’aggiornamento alla versione 5.

Con TM Panel, anche chi non ha una particolare abilità nell’uso delle maschere di Photoshop sarà in grado di raggiungere buoni risultati, grazie anche ai numerosi tutorial, realizzati dallo stesso Silverii, e disponibili sui suoi canali social e sul sito ufficiale tonalitymasks.com.

Rispondi