Amazon lancia tour ed esperienze virtuali con il servizio Explore

Tempi nuovi, soluzioni nuove. L’era COVID ha costretto le multinazionali a ripensare il mondo dell’intrattenimento e, oltre alle sempre attive piattaforme streaming che hanno sostituito (temporaneamente) il cinema, ci siamo ritrovati a partecipare a riunioni, concerti ed eventi online.

Nonostante questo, abbiamo dovuto rinunciare a tante altre passioni che non è ancora possibile tornare a svolgere nel quotidiano.

Amazon prova a riempire questo vuoto lanciando Explore, una nuova piattaforma dedicata alle esperienze, al viaggio e all’apprendimento. Si tratta di un servizio che, per adesso, è disponibile solo su invito per gli Stati Uniti, ma che presto potrebbe approdare anche in Europa.

Amazon Explore offre la possibilità agli utenti di usufruire di diverse esperienze interattive e le opzioni disponibili sulla piattaforma sono davvero tantissime: dalle lezioni di cucina con chef professionisti, passando per gli incontri ravvicinati con i bradipi in Costa Rica, la lettura dei tarocchi, i tour guidati in giro per il mondo, fino ai concerti e alle lezioni di pittura.

Le esperienze sono divise per categoria e paese e hanno un prezzo compreso tra i 10 e i 200 dollari e una durata tra i 30 e i 60 minuti.

Ovviamente, anche questo nuovo servizio Amazon include lo shopping, con la differenza che Explore offre l’opportunità ai suoi utenti di fare spese nei negozi locali di diversi paesi, come un vero turista.

Pur non riuscendo a sostituire la bellezza delle esperienze della vita reale, con Amazon Explore, il colosso di Seattle ha cercato di rispondere al bisogno di tutti di connettersi ed esplorare il mondo e, naturalmente, di trarne profitto.

 

Lucia Gerbino

Giornalista specializzata in Musica, Cinema e Serie TV

Lucia Gerbino has 39 posts and counting. See all posts by Lucia Gerbino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: