Amazon, Bezos lascia il posto di CEO

Jeff Bezos lascerà l’incarico di CEO (Chief Executive Officer) di Amazon alla fine dell’anno: al suo posto subentrerà Andy Jassy. La notizia, ufficiale, è arrivata Martedì, 2 Febbraio 2021, direttamente dai vertici di Amazon.

Si tratta della fine di un’era che ha visto Bezos fondare la società a Seattle nel 1994 per vederla diventare il più grande e-commerce del mondo. 

Il suo ruolo, equivalente del nostro Amministratore Delegato, verrà ricoperto da Andy Jassy, al momento a capo degli Amazon Web Services, dipartimento che si occupa di alcuni servizi informatici della società.

Jassy, nato a Scarsdale (New York), è laureato in economia all’Università di Harvard e lavora ad Amazon dal 1997, da quando la società era ancora una piccola azienda che si occupava della vendita online di libri. 

Bezos ha fatto sapere che non lascerà Amazon, ma semplicemente assumerà un altro ruolo, quello di Presidente Esecutivo: “Intendo concentrare attenzione ed energie su nuovi prodotti e iniziative” ha dichiarato. “Essere amministratore di Amazon è una grande responsabilità e quando se ne ha una così grande è difficile concentrare la propria attenzione su altro.”

Nel comunicato ufficiale Bezos fa riferimento ad altre società da lui fondate o in cui partecipa da azionista, come Blue Origin (che si occupa di ricerca e sviluppo di tecnologie per il volo spaziale), il quotidiano The Washington Post (di cui è editore) e i due fondi benefici Bezos Earth Fund e 1 Day Fund. 

Il passaggio di consegne tra Bezos e Jassy, ad Amazon, avrà inizio nel terzo trimestre del 2021. 

Lucia Gerbino

Giornalista specializzata in Musica, Cinema e Serie TV

Lucia Gerbino has 35 posts and counting. See all posts by Lucia Gerbino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: