Samsung lancia Odyssey G7 il nuovo monitor curvo dedicato al gaming

Samsung Electronics ha annunciato il rivoluzionario monitor da gioco Odyssey G7. Presentata al CES 2020 di Las Vegas, la linea Odyssey reinventa l’esperienza di gioco combinando i display curvi con le migliori prestazioni della categoria.

Odyssey G7 è il primo gaming monitor 1000R al mondo, con un raggio di curvatura di 1.000 millimetri e riunisce diverse caratteristiche, tra cui il tempo di risposta di 1 ms con un refresh rate fino a 240 Hz e una qualità sorprendente dell’immagine QLED, in grado di soddisfare le esigenze dei giocatori e offrire un gameplay fluido e accattivante.

Con Odyssey G7, disponibile nel formato da 27 e 32 pollici, i giocatori possono anche beneficiare di Wide Quad-High Definition (WQHD; risoluzione 2.560×1.440), spect ratio di 16:9, 600 cd/m2 di luminosità di picco e tecnologia Quantum dot che fornisce una gamma eccezionalmente ampia di accurate riproduzioni cromatiche, che rimangono chiare e nitide anche in piena luce.

Samsung ha anche incorporato elementi di design futuristico basati sull’osservazione delle tendenze del mercato e sui feedback raccolti dai consumatori. L’esterno nero opaco è abbinato a un sistema di illuminazione posteriore che cambia colore e che può rimanere statico o oscurarsi durante il gioco, così come cambiare i colori in base alle preferenze del giocatore.

L’ultimo monitor da gioco curvo di Samsung, Odyssey G7, supporta anche la compatibilità con NVIDIA G-SYNC® e Adaptive Sync su DP1.4, offrendo ai giocatori un gameplay eccezionalmente dinamico e senza soluzione di continuità in qualsiasi scenario.

L’arrivo sul mercato italiano di Odyssey G7 è previsto a partire da fine giugno al prezzo di 699€ per la versione da 27 pollici e 899€ per il modello da 32 pollici. Dal 12 al 21 giugno sarà possibile preordinare il monitor sullo shop online di Samsung.

Redazione Gogeek

La redazione di Gogeek.it

    Redazione Gogeek has 179 posts and counting. See all posts by Redazione Gogeek

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: