fbpx

Facebook lancia “shops” per aiutare i negozi che ancora non hanno un e-commerce

Da anni ormai, gli utenti utilizzano le app di Facebook per acquistare e vendere oggetti. All’inizio bastava la semplice dicitura “in vendita” sotto alle fotografie, poi è arrivato il Marketplace infine le vetrine su Instagram. Ora Facebook vuole fare un salto ulteriore anche per aiutare le piccole realtà colpite dal Lockdown ad avere una presenza digitale e un proprio e-commerce.

In questo momento molti, con la chiusura dei negozi, stanno infatti cercando di portare la loro attività online:  “Il nostro obiettivo è rendere lo shopping senza soluzione di continuità e consentire a chiunque, da un piccolo imprenditore a un marchio globale, di utilizzare le nostre app per connettersi con i clienti. – racconta Facebook in una nota stampa – Ecco perché lanciamo Facebook Shops e investiamo per potenziare le nostre app che ispirano le persone a fare acquisti e a rendere più facili gli acquisti e le vendite online”.

La nuova funzionalità consentirà alle aziende di creare facilmente un unico negozio online per consentire ai clienti di accedere sia da Facebook che da Instagram. La creazione di un negozio di Facebook sarà semplice e gratuita. Le aziende potranno scegliere i prodotti che desiderano presentare dal proprio catalogo e quindi personalizzare l’aspetto del loro negozio con un’immagine di copertina e colori di accento che mettono in mostra il loro marchio. Ciò significa che qualsiasi venditore, indipendentemente dalle dimensioni o dal budget, potrà portare la propria attività online e connettersi con i clienti ovunque e ogni volta che è conveniente per loro.

 

Nei negozi di Facebook sarà possibile inviare messaggi a un’azienda tramite WhatsApp, Messenger o Instagram Direct per porre domande, ottenere supporto, tenere traccia delle consegne e altro ancora.

Instagram Shop: un nuovo posto per scoprire prodotti e marchi

Quest’estate, a partire dagli Stati Uniti, Facebook presenterà anche Instagram Shop, un nuovo modo di scoprire e acquistare prodotti. Sarà possibile lasciarsi ispirare dalle collezioni in mostra, sfogliare le selezioni dei propri marchi e creatori preferiti, filtrare per categorie come bellezza e casa e acquistare i look preferiti tutti in un unico posto.

Collegamento di programmi fedeltà al proprio account Facebook

Facebook sta anche testando modi per rendere più facile guadagnare premi con le aziende consentendo di collegare i propri programmi fedeltà, come il programma punti nel tuo bar locale, al proprio account Facebook. Gli utenti saranno in grado di vedere e tenere facilmente traccia dei propri punti e premi.

 

Rispondi