fbpx

Anime in streaming: le migliori alternative a Netflix

In questo difficile periodo ci sono vari modi per passare il maggior tempo libero che tutti, chi più chi meno, abbiamo. Tra le tante possibilità che internet ci rende disponibile c’è anche la visione di anime in streaming, molto spesso in lingua originale ma con i sotto titoli in italiano.  Tra le varie opportunità disponibili per vedere online questi anime in modo 100% legale, non c’è solo Netflix. Ci sono infatti 2 piattaforme il cui catalogo è in costante aggiornamento e che vi consigliamo: Crunchyroll  e Vvvvid, la prima americana la seconda italiana. 

Crunchyroll – www.cruncyroll.com

Fondata in America il 14 maggio 2006 (la sede principale è a San Francisco) da un gruppo di universitari della University of California Berkeley.

Crunchyroll è produttrice e distributrice in oltre 200 paesi nel mondo di anime e manga (si calcolano 50 milioni di iscritti e circa 900 anime e 50 manga) e dramma asiatici. 

Il sito supporta diverse lingue, ma non tutti i paesi hanno la possibilità di accedere ad ogni contenuto, quindi ad esempio se siete interessati ai manga vi consiglio di andare in fondo alla pagina, scegliere come lingua l’inglese (attivando poi i sottotitoli in Italiano) accedendo così al catalogo più vasto, stessa discorso per gli anime in streaming.

Il sito è disponibile in varie lingue compreso l’italiano è multi piattaforma (iOS / iPadOS, Android, Windows Phone, PlayStation 4, Wii U, Xbox One, PlayStation 3, PlayStation Vita, Xbox 360, Chromecast, Apple TV, Roku, ed Amazon Fire TV ). 

Oltre ai grandi classici dell’animazione giapponese presenti in archivio, potrete trovare anche anime in simulcast (ovvero trasmissione simultanea), logico che visto il periodo “particolare” in cui ci troviamo potremmo vedere alcuni anime rimandati di qualche mese.

Crunchyroll offre agli utenti due tipi di accesso il gratuito (con alcune limitazioni e  con l’inserzione di spot pubblicitari) e quello premium a pagamento con tre diverse formule mese singolo (4.99€) 3 mesi (13.99€) e annuale (39.99€), inoltre c’è la possibilità di provarlo il premium gratis per 14 giorni (va ricordato che Crunchyroll è un distributore ufficiale di anime e manga quindi abbonandovi supporterete anche voi i creatori degli anime)

Vvvvid – www.vvvvid.it

Fondata nel 2014 dalla startup romana Mperience è una web tv italiana divisa in diverse sezioni: FILM, SERIE TV, ANIME, SHOW, KIDS, GAMES, con circa 200.000 video in alta qualità in costante aggiornamento (grazie ad accordi con distributori come Dynit, Minerva Pictures, Lionsgate e BBC ).

Il sito ha la sua app per Iphone e Android ma puoi comunque seguire le tue serie preferite anche  su TV via HDMI, browser PS4 e Chromecast per Android.

Il servizio è completamente gratuito (supportato dalle inserzioni pubblicitarie) ma da all’utenza la possibilità di sottoscrivere un abbonamento al fine di togliere la maggior parte della pubblicità.  Alcuni video hanno delle condizioni di licenza che prevedono comunque la trasmissione di un breve spot (identificabile da un piccolo lucchetto con vicino la scritta ADV).

Sono disponibili due tipi di abbonamento:  ricorrente e stagionale, il primo  prevede il rinnovo automatico al termine di ogni mese di utilizzo, l’altro ha una validità che va da 3 mesi a 12 mesi e potrà essere rinnovato nei 10 giorni che precedono la data di scadenza.

Economicamente l’abbonamento per accedere al catalogo di anime in streaming (pagabile con carta di credito e paypal) parte con 4.99€ il mensile, 13.99€ per 3 mesi, 25,99€ 6 mesi ed infine 49.99 € l’annuale.

Rispondi